mercoledì 22.03.2017
caricamento meteo
Sections

Turismo

Demanio marittimo (turistico ricreativo e portuale)


Cosa fa la Regione

La Regione programma e indirizza la gestione del demanio marittimo, che ha finalità turistico - ricreative e portuali, e delle zone di mare territoriale.

Disciplina inoltre l’uso e le attività sul litorale marittimo tramite l’adozione di un’Ordinanza balneare.

Spettano ai Comuni il rilascio e rinnovo delle concessioni demaniali marittime e nullaosta per l’esercizio commerciale su di esso e sull’arenile, la pulizia di questo ultimo.

Le istanze di rilascio, assoggettate a pubblicizzazione ai sensi della normativa vigente, dovranno essere inoltrate con le modalità e la modulistica conforme, scaricabile dal sito del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione “Moduli” di questa pagina.

Nel caso in cui sia un Comune a richiedere una concessione per un bene demaniale che non intende gestire direttamente, esclusivamente per pubblica utilità e senza scopo di lucro, la competenza è della Regione.

Le istanze vanno inoltrate con le medesime modalità sopra indicate.

A chi rivolgersi

Servizio Turismo e commercio

Luciano Giuffrida
tel. 051.527.3960
fax 051.527.3380
luciano.giuffrida@regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

Norme e atti

Moduli

  • Moduli ed istruzioni Comprende una tabella riepilogativa delle vigenti procedure e le modulistiche per il rilascio dei titoli costitutivi insistenti nel pubblico demanio marittimo della Regione Emilia Romagna con destinazione turistico-ricreativa ed altri usi (ad esclusione delle attivita’ produttive)

Link utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/04/2013 — ultima modifica 11/08/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it