Campeggi e villaggi turistici

Cosa fa la Regione

La Regione stabilisce le norme sull'apertura, i requisiti per la classificazione e gli obblighi connessi alla gestione e stabilisce le caratteristiche e i requisiti minimi indispensabili per l'esercizio dell'attività.

L´apertura dell'attività è fatta dopo l'invio di una segnalazione certificata di inizio attività (Scia) cui allegare l´autocertificazione dei requisiti di classificazione, al Comune in cui si trova la struttura. Il gestore dovrà poi inviare alla Regione la comunicazione dei dati sulla consistenza ricettiva e sul movimento dei clienti. Il sistema di classificazione va da una a quattro stelle.

La Regione finanzia i progetti di riqualificazione delle imprese turistiche socie di Consorzi fidi e Cooperative di garanzia.

A chi rivolgersi

Per l'apertura di un campeggio o di un villaggio turistico

Rivolgersi allo sportello unico del comune in cui è ubicato 
Collegamento ai Suap dei comuni per fare la scia on line o chiedere informazioni

Per la comunicazione del movimento dei clienti e dei dati sulla consistenza ricettiva
Servizio statistica della Regione Emilia-Romagna - Contatti per singolo capoluogo di provincia 

Per quesiti sulla normativa regionale da parte dei Comuni
Servizio turismo, commercio e sport

Gabriella Mancini
tel. 051.527.3375
gabriella.mancini@regione.emilia-romagna.it

Gabriella Brunello
tel. 051.5273488
gabriella.brunello@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/04/09 14:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-04-11T17:08:30+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina