Take It Slow: un nuovo progetto per il turismo sostenibile

Progetto europeo finanziato nell'ambito del programma Interreg Italia-Croazia

E’ Take it Slow, acronimo di Smart and Slow Tourism Supporting Adriatic Heritage for Tomorrow - Turismo intelligente e lento a supporto del patrimonio adriatico di domani - il nuovo progetto del Servizio Turismo, commercio e sport della Direzione generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa. Il progetto è stato presentato a fine luglio 2020 da 13 partner Italiani e Croati che hanno unito le rispettive esperienze maturate nel settore del turismo sostenibile.

Il percorso, che condurrà allo sviluppo di idee per innovare i prodotti e i servizi turistici offerti dalle destinazioni turistiche, è finanziato dal programma Interreg Italia-Croazia diretto al rafforzamento del patrimonio naturale e culturale della destinazione comune transfrontaliera, per lo sviluppo del turismo marittimo e costiero e la coesione economica, sociale e territoriale dell’area.

Il progetto, che si propone l’aumento del potenziale di crescita verde delle zone costiere e delle isole del Mediterraneo, promuove cambiamenti tangibili nella gestione delle destinazioni, attraverso un turismo sostenibile e smart.

L’obiettivo è duplice: da una parte si vuole valorizzare e promuovere la regione adriatica come destinazione turistica verde visitabile tutto l'anno, attraverso un modello innovativo di gestione integrata tra patrimonio naturale, cultura e territorio, innescando un livello di alta qualità di servizi e prodotti nel turismo sostenibile. Dall’altra si incoraggia la creazione di reti e il trasferimento di processi di partenariato transnazionale incentrati sul patrimonio naturale e culturale comune e su concetti di specializzazione intelligente.

Capofila del progetto è la Regione Dubrovnik Neretva County (Croazia), che ha organizzato online il primo meeting di progetto (Kick off Meeting) il 30 e il 31 luglio 2020.

Il programma delle due giornate è stato il seguente:

Mercoledì 29 luglio dalle 9:00 alle 14:00

Presentazione del partenariato, delle caratteristiche generali del progetto e di alcune linee di intervento, relative ai workpackage 3, 4 e 5 che riguardano:

  • La piattaforma Cross Border per una gestione di qualità dell’area dell’Adriatico
  • Quadro strategico smart per le destinazioni, i prodotti e i servizi innovativi del turismo adriatico
  • Accessibilità dei siti del patrimonio naturale e culturale.

Giovedì 30 luglio dalle 9:00 alle 13:00

Giornata “tecnica” con la descrizione del programma e delle caratteristiche generali della comunicazione da parte di un membro del Joint Secretariat, presentazione della comunicazione specifica del progetto, illustrazione delle attività di gestione del progetto e di coordinamento delle attività, costituzione dello Steering Committee.

TAKE IT SLOW terminerà il 31 dicembre 2022.

Programma del Kick-off Meeting (pdf, 376.75 KB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina