Internazionalizzazione

Expo 2020 Dubai

La cultura dell’Emilia-Romagna a EXPO 2020: un immaginario a futura memoria

Cosa fa la Regione

Da ottobre 2021 a marzo 2022 si è tenuta a Dubai l’Esposizione universale dal tema Connecting Minds, Creating the Future, alla quale il Governo italiano ha aderito e a cui ha partecipato anche la Regione Emilia-Romagna.

La bellezza unisce le persone/Beauty connects people è stato il tema del padiglione Italia. La Bellezza come armonica complementarità tra "bello" e "buono”, significato col quale i popoli mediterranei da sempre esprimono la concezione del bene connessa all'azione dell'uomo e  valore strategico per connettere le persone e i Paesi, in linea con il tema centrale di questa edizione dell’esposizione universale.

Il progetto del Padiglione Italia ha messo al centro la connessione tra popoli, talenti e ingegno, eredità culturale mediterranea e ponte verso il futuro.

L’Emilia-Romagna si è collocata a Expo 2020 Dubai in questo contesto: una civiltà, una forma di vita profonda e durevole e un patrimonio inestimabile di prodotti economici e artistici, scientifici e tecnici.

La partecipazione si è configurata in maniera integrata e modulare da un lato all’interno del percorso espositivo del Padiglione Italia, come spazio di racconto, valorizzazione e promozione del territorio della Regione, dall’altro all’interno del palinsesto del Padiglione Italia, attraverso eventi e iniziative in linea con i temi della partecipazione italiana.

Nel concept di partecipazione dell’Italia a Expo 2020 Dubai alcuni dei temi principali esplorati nel percorso espositivo dai visitatori e nella programmazione degli eventi si sono focalizzati sui concetti di creatività, connessione conoscenza: tre parole chiave che rappresentano la sintesi del patrimonio culturale italiano.

La presenza della Regione Emilia-Romagna a Dubai è stata una grande opportunità per tutto il sistema regionale. Un impegno, condiviso con tutti gli stakeholder, che ha mostrato a livello internazionale il sistema di valori del nostro territorio che tiene insieme istituzioni, imprese, atenei, mondo della ricerca e dell’innovazione, filiere industriali e produttive, cultura e creatività.

Con oltre 28 eventi e iniziative internazionali, 4 missioni istituzionali, più di 50 imprese coinvolte, a cui si aggiungono le università e i cluster regionali, il mondo fieristico e il sistema agroalimentare, le fondazioni culturali e il patrimonio artistico e naturale, l’Emilia-Romagna ha portato ad Expo i saperi e le eccellenze,  presentandosi come una regione in grado di competere nel mondo su temi prioritari per il futuro come l’innovazione, la transizione ecologica e digitale e le competenze, mettendo al centro  il benessere di tutti i cittadini e il valore dell’inclusione.

A chi rivolgersi

Ruben Sacerdoti
Responsabile del Settore Attrattività, internazionalizzazione e Ricerca
tel. 051.5276309
sportelloestero@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/01/10 13:35:00 GMT+2 ultima modifica 2022-04-27T10:30:19+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina