Internazionalizzazione

Nuova misura di sostegno per le imprese esportatrici con approvvigionamenti da Ucraina, Federazione Russa o Bielorussia

La nuova misura introdotta da Simest è volta a sostenere le imprese a fronte di impatti negativi sull’export derivanti da difficoltà o rincari degli approvvigionamenti generati dal conflitto russo-ucraino.

L’importo concedibile rientra in un range compreso tra 50.000 e 1,5 mln di €, in base alla percentuale di approvvigionamenti e allo scoring del richiedente, ma comunque fino ad un massimo del 25% dei ricavi medi degli ultimi due bilanci.

L’agevolazione prevede un finanziamento a tasso agevolato della durata di 6 anni (di cui 2 di preammortamento) e una quota fino al 40% (entro un massimo di 400.000 €) concedibile a fondo perduto, previa autorizzazione della misura da parte della Commissione europea

Questi i requisiti che le imprese devono soddisfare per beneficiarne:

  • essere PMI o Mid Cap italiane in forma di società di capitali;
  • aver depositato presso il Registro imprese almeno 3 bilanci relativi a 3 esercizi completi;
  • aver registrato nel triennio 2019-2021 un fatturato export medio pari ad almeno il 10% del fatturato medio totale del triennio stesso;
  • aver registrato nel triennio 2019-2021 una quota minima di approvvigionamenti da Ucraina e/o Federazione Russa e/o Bielorussia, rispetto agli approvvigionamenti complessivi, pari ad almeno il 5% (10% nel caso di approvvigionamenti indiretti di semilavorati e prodotti finiti strumentali al ciclo produttivo e nel caso di approvvigionamenti misti diretti e indiretti) come asseverato da un revisore;
  • aver riscontrato un rincaro dei costi degli approvvigionamenti che, al termine dell’esercizio 2022, dovrà risultare almeno pari al 20% della media del triennio precedente, oppure aver riscontrato una riduzione dei quantitativi degli approvvigionamenti che, al termine dell’esercizio 2022, dovrà risultare almeno pari al 20% della media del triennio precedente, come asseverato da un revisore.

Sarà possibile inoltrare domanda di partecipazione a partire dalla seconda metà di settembre 2022.

Per dettagli sulle condizioni applicabili e sulle modalità di adesione, visitare questa pagina.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/08/02 13:46:35 GMT+1 ultima modifica 2022-08-02T13:46:35+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina