Ex Bredamenarinibus, vertice a Roma dopo il cambio societario

L'assessore Palma Costi: "Proposta di cassa integrazione anche per i lavoratori di Bologna"

Le difficoltà, per Industria italiana autobus, sembrano lontane dall'essere superate. L’assessore regionale alle Attività produttive, Palma Costi, ha partecipato a un incontro che si è svolto il 27 febbraio 2019 a Roma, al Ministero dello Sviluppo economico, più volte richiesto da Regione Emilia-Romagna e sindacati per la vicenda dell'ex Bredamenarinibus.  Durante l’incontro il presidente della società, oggi a maggioranza pubblica, Antonio Bene, ha illustrato le linee guida del piano industriale 2019/2021. 
“Le linee guida che ci hanno presentato - ha dichiarato Costi - necessitano di un crono-programma di attuazione per dare certezza agli investimenti, che a oggi sono stati solo dichiarati, e di un solido modello organizzativo per poterli attuare". Poi ha aggiunto: "A breve convocherò il tavolo regionale per approfondire e avere  quelle risposte che dal tavolo ministeriale non sono arrivate. Rimane la disponibilità della Regione a sostenere un forte piano di rilancio industriale per la produzione di autobus sostenibili e competitivi nello stabilimento di Bologna".

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/06 12:05:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-07T15:03:46+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina