Ex BredamenariniBus, da Tep Parma pagamenti per circa 1,4 milioni di euro

L’assessore Palma Costi: “È ora che il Governo si assuma le proprie responsabilità”

“Come avevamo detto e ci eravamo impegnati a fare, noi non molliamo, e facciamo tutto ciò che possiamo per tutelare i lavoratori e le loro famiglie - ha affermato l’assessore alle Attività produttive, Palma Costi, a proposito dell’ex BredamenariniBus, oggi Industria Italiana Autobus, in particolare perché sia garantito il pagamento degli stipendi. Nell’azienda sono entrate nuove risorse dal sistema del trasporto pubblico locale regionale, grazie al pagamento di forniture per l’acquisto di nuovi mezzi da parte di Tep Parma per circa 1,4 milioni di euro. Già nei mesi scorsi, accogliendo la richiesta della Regione, le aziende di trasporto pubblico dell’Emilia-Romagna avevano anticipato pagamenti di commesse per evitare che fossero i lavoratori a pagare in prima persona una situazione di stallo che si protrae da tempo. Fondamentale anche l’impegno dell’Inps, che ha sbloccato il Durc di Industria Italiana Autobus, necessario per procedere ai pagamenti, Istituto di previdenza al quale va il ringraziamento della Regione. Rimane la preoccupazione per la situazione dell'azienda, per la quale è necessario l'intervento del Governo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/30 17:10:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-07T15:03:54+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina