La Data Valley è realtà: ultimo atto per il Centro Meteo a Bologna

Siglato l'atto conclusivo per il trasferimento del dara center nell'ex Manifattura Tabacchi, sede del Tecnopolo

Devi accettare i cookie di youtube per vedere questo contenuto.

Chiudi questo pop-up e abilitali dalla pagina Privacy del sito alla voce Gestisci i cookie di questo sito.

La firma in Regione con i rappresentanti del ministero degli Esteri e del Centro Europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine, è l'atto conclusivo del processo che ha permesso di trasformare l'ex Manifattura Tabacchi in Tecnopolo e sede del Data center del Centro Meteo Europeo che porta a Bologna uno dei calcolatori più potenti al mondo. L'Emilia-Romagna diventerà la Data Valley nazionale.

La direttrice generale del Centro, Florence Rabier, ha illustrato il cronoprogramma che prevede, entro la fine dell'anno, l'entrata in funzione del super computer. Il progetto conferma la grande capacità dell'Emilia-Romagna nel gestire ed attrarre progetti complessi che fanno da volano economico per il territorio, come spiega Giuseppe Pastorelli, ministro plenipotenziario e vicedirettore per la promozione integrata e l'innovazione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/01 14:22:52 GMT+2 ultima modifica 2022-06-01T14:22:52+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina