La maturità digitale delle imprese in Emilia-Romagna

Dati raccolti nell'ambito di un'indagine promossa da Regione, Unioncamere e Università di Modena e Reggio Emilia

Adeguare organizzazione, gestione e processi produttivi sta diventando, in misura sempre più rilevante, una delle variabili chiave della capacità competitiva delle imprese. Con l'obiettivo di sensibilizzare le aziende e misurarne la maturità e adeguatezza digitale, Regione Emilia-Romagna, Unioncamere e l’Ateneo di Modena e Reggio Emilia hanno promosso una complessa indagine multilivello, condotta in parte con questionari auto-somministrati e in parte con interviste assai più articolate e con audit di esperti. Parti importanti della ricerca sono ancora in corso.

Il quadro che emerge è variegato e riguarda l’adozione delle tecnologie abilitanti e i processi formativi correlati. La digitalizzazione delle imprese emiliano-romagnole è un processo ormai avviato che riguarda trasversalmente tutte le dimensioni di impresa e quasi tutti i settori di attività economica. Le imprese col maggior grado di adeguatezza digitale sono quelle del settore dei servizi di informazione e comunicazione. Le imprese B2B hanno un livello di maturità digitale più alto rispetto alle imprese B2C.

Notizia sul portale E-R Agenda digitale

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/21 14:22:19 GMT+1 ultima modifica 2020-01-21T14:22:19+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina