Cigs per i lavoratori della Martinelli Ettore srl di Sassuolo

Via libera dal Ministero agli ammortizzatori sociali per l'azienda del settore ceramica

Cassa integrazione straordinaria per i dipendenti della Martinelli Ettore srl, azienda del settore ceramica di Sassuolo, in provincia di Modena, dichiarata fallita alla fine del mese di luglio 2019. “Una situazione precipitata a fine luglio e arrivata sul tavolo del Ministero del Lavoro prima della fine di agosto - a dichiarato Palma Costi, assessore regionale alle Attività produttive -. Questo grazie all’impegno, che non è mai cessato neanche durante il periodo di ferie, di istituzioni e sindacati a cui si aggiunta la tempestiva professionalità del curatore fallimentare, Paolo Rinaldi, e del Tribunale che hanno proceduto rapidamente a completare l’istanza affinché fosse già oggi sul tavolo del Ministero del Lavoro. A tutti va il mio personale ringraziamento”.

La cassa integrazione sarà attivata per dodici mesi dalla data del fallimento, in alternativa l’Agenzia regionale per il Lavoro attiverà tutte le misure per aiutare i lavoratori a trovare una nuova occupazione, anche attraverso l’utilizzo dell'assegno di ricollocazione. "Nel frattempo - ha concluso l'assessore Costi -, si provvederà a valutare le proposte di interesse per l’azienda che potrebbero scongiurare la completa cessazione dell’attività. Crediamo fortemente che nelle situazioni di crisi l’impegno sul campo, il confronto tra le parti e il tempismo delle procedure necessarie, sia determinante per la tutela dei lavoratori”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/03 18:00:09 GMT+2 ultima modifica 2019-09-03T18:00:09+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina