Al via il nuovo bando per le startup che puntano sull'innovazione

Domande dall’8 luglio all’11 ottobre 2019 per accedere ai contributi Por Fesr
Un nuovo bando dedicato alle startup innovative. Con l’obiettivo di promuovere e far crescere le startup capaci di generare nuove nicchie di mercato attraverso nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione all'avanguardia, cogliere i nuovi drivers del mercato e generare nuove opportunità occupazionali, la Regione Emilia-Romagna - con la delibera di Giunta regionale n. 854 del 31 maggio 2019 che mette a disposizione i fondi del Por Fesr 2014-2020 - finanzia progetti di avvio e di espansione delle micro e piccole imprese regionali regolarmente costituite. 
Le domande possono essere presentate dalle ore 10 del 8 luglio 2019 alle ore 17 del 11 ottobre 2019, esclusivamente online, tramite l’applicativo Sfinge 2020.
Tra gli interventi ammessi per la richiesta di contributo, distinti in due tipologie (imprese costituite successivamente al 1° gennaio 2016 e imprese costituite dopo l'8 luglio 2014), figurano ad esempio le spese per l’acquisto di macchinari, impianti, hardware e software; per l’affitto e il noleggio di laboratori e attrezzature scientifiche; per l’acquisto di brevetti e licenze; per le spese di promozione e per le consulenze esterne specialistiche.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina