mercoledì 28.09.2016
caricamento meteo
Sections

Industria artigianato cooperazione servizi

Commissione regionale artigianato

Istituita con legge regionale n. 1/2010, la Commissione RegiCRAonale per l’Artigianato, articolata anche in sezioni provinciali, è composta di 21 membri:

  • diciotto membri di comprovata esperienza nel settore dell’artigianato, di cui 2 componenti per ciascuna delle sezioni provinciali, designati per ciascuna provincia dalle organizzazioni artigiane più rappresentative
  • due componenti designati dalle organizzazioni artigiane più rappresentative in ambito regionale;
  • un rappresentante della Regione, esperto in materia di artigianato, nominato dalla Giunta regionale.

E’ costituita con decreto n. 47 del Presidente della Giunta regionale del 7/4/2011 e dura in carica cinque anni dalla data di insediamento.

La Commissione regionale per l‘artigianato espleta le seguenti funzioni:

a) esprime pareri consultivi e formula proposte alla Giunta regionale per l’emanazione di direttive nelle quali sono definiti criteri omogenei per la tenuta dell’Albo delle imprese artigiane e per la sua armonizzazione con le procedure attinenti al Registro delle imprese;

b) sulla base di segnalazione delle sezioni provinciali, attiva la richiesta al Servizio competente per le attività di amministrazione in materia di artigianato, di cui all’articolo 7, di verifica delle iscrizioni o modifiche nell’Albo delle imprese artigiane;

c) promuove forme di comunicazione stabili con le Camere di Commercio e con Unioncamere regionale nel settore dell’artigianato;

d) svolge attività di documentazione, di studio e d’informazione, ed elabora periodiche indagini conoscitive e rilevazioni statistiche sull’artigianato in Emilia-Romagna, avvalendosi della struttura organizzativa regionale che svolge funzioni di osservatorio regionale dell’artigianato;

e) formula proposte alla Giunta, comprese quelle di tipo promozionale, per la tutela, la valorizzazione e lo sviluppo dell’artigianato, in particolare quello artistico e tradizionale;

f) elabora, insieme al Servizio regionale di cui all’articolo 7, e presenta alla Giunta regionale un rapporto annuale concernente le attività artigianali della Regione Emilia-Romagna e i dati relativi all’attività svolta.

Le sezioni territoriali della Commissione regionale per l’artigianato, qualora abbiano acquisito elementi da cui si desuma la possibile insussistenza dei requisiti di legge per l’iscrizione, possono richiedere alla Commissione regionale di presentare istanza al Servizio regionale competente per le attività di amministrazione in materia di artigianato per l’avvio della procedura di accertamento a carico delle imprese iscritte all’Albo.

Pareri

Normativa e circolari

Pubblicazioni

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/01/2013 — ultima modifica 08/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it