Faq - Domande e risposte

E’possibile per una stessa impresa presentare 3 domande di contributo per aprire tre negozi in tre centri storici area sisma? Più in generale è possibile che uno stesso soggetto beneficiario presenti più domande di contributo nel corso della stessa finestra?
Si, per ogni progetto di investimento deve essere presentata una domanda. Occorre tenere presente, tuttavia, che se astrattamente per ogni progetto è possibile riconoscere un contributo massimo di 150 mila euro, viene comunque applicato il regime de minimis. Il che comporta che, complessivamente, il contributo percepibile non potrà mai superare i 200 mila euro.

I contributi in oggetto sono cumulabili con l’agevolazione fiscale dell’iper ammortamento, considerando che quest’ultima non costituisce un aiuto di stato e che nel bando non ne è prevista l’incompatibilità?
Il contributo non è cumulabile con nessuna agevolazione

E’ necessario allegare alla domanda di richiesta dei contributi i preventivi di spesa sottoscritti dal fornitore oppure se è sufficiente indicare nella domanda il costo preventivato?
Non bisogna allegare preventivi. Si devono indicare i costi stimati in domanda

Un’ impresa che ha già partecipato al bando e che ha riceuto il contributo può presentare una domanda di contributo sulla quarta finestra?
Non sono ammissibili interventi proposti da soggetti che sono già risultati beneficiari di un contributo concesso relativamente a domande presentate in una delle finestre indicate nel successivo articolo 21 del bando

Sono amministratore di un Condominio formato da 8 unità tutte aventi un uso produttivo-commerciale. Il condominio è stato costituito anni fa anche per procedere alla richiesta di contributi con Sfinge per la sistemazione delle parti strutturali danneggiate dagli eventi sismici. Le aziende stanno predisponendo delle migliorie sia sulla struttura che internamente. Possono presentare una domanda di ammissione al contributo come Condominio, anche se tutte le unità non sono interessate dai lavori o dalle migliorie? o devono fare tante domande quante sono le attività interessate al bando?
Ognuno deve presentare la sua domanda per il suo progetto, escluse le parti comuni

Se un mio cliente è il titolare di un’attività inserita all’interno del centro storico del comune di Crevalcore e quindi in una delle vie che compaiono nell’elenco, ma in quest’ultimo non è inserito il suo civico, può presentare lo stesso la domanda, allegando un’istanza dove si dice che la sua attività è da sempre ubicata in quel civico?
No. Se il civico non è indicato vuol dire che non è ammissibile. Occorre verificare che non sia stata ammessa la via con tutti i numeri civici

All’art. 5 del bando per la rivitalizzazione dei centri storici è specificato che l’acquisto di elettrodomestici è ammesso solo per quelli aventi classe energetica A+ o superiore (o A, B, C e D con la nuova classificazione). La stessa classificazione deve essere posseduta anche per gli elettrodomestici di tipo professionale? 
Si considera ammissibile l'acquisto di elettrodomestici di tipo
 esclusivamente professionale, classificate come attrezzature, anche se non di classe energetica A+ o superiore (o A, B, C e D con la nuova classificazione), in quanto per loro natura non sono dotati di etichettatura per la classe energetica.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/22 11:18:50 GMT+1 ultima modifica 2021-11-22T11:18:50+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina