sabato 24.06.2017
caricamento meteo
Sections

Industria artigianato cooperazione servizi

Programma regionale attività produttive


Cosa fa la Regione

Il programma regionale per le attività produttive 2012-2015 pone al centro delle proprie azioni la realizzazione di un percorso di sviluppo basato su un sistema imprenditoriale innovativo, responsabile e articolato su filiere di PMI, e su un’ampia rete di centri di competenza e servizi per l’innovazione, che rendano efficiente e attrattivo il contesto regionale (delibera dell'Assemblea legislativa n. 83/2012).

Il programma crea le condizioni per rafforzare le reti e le aggregazioni tra imprese che siano coerenti fra le varie specializzazioni (filiere/distretti produttivi). Promuove servizi a sostegno dei processi di crescita ed evoluzione del sistema imprenditoriale, che agiscano sulle leve dello sviluppo e dell’attrattiva del territorio, della finanza e del credito, della semplificazione dei processi di impresa.

Sostiene, infine, il principio e la prassi della responsabilità sociale d’impresa, la quale non è da considerare solo come un obiettivo specifico, ma condizione essenziale per lo sviluppo di una economia sana e innovativa. 

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/05/2013 — ultima modifica 17/01/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it