Industria artigianato cooperazione servizi

Programma regionale attività produttive

Cosa fa la Regione

Il programma regionale per le attività produttive 2012-2015 pone al centro delle proprie azioni la realizzazione di un percorso di sviluppo basato su un sistema imprenditoriale innovativo, responsabile e articolato su filiere di PMI, e su un’ampia rete di centri di competenza e servizi per l’innovazione, che rendano efficiente e attrattivo il contesto regionale (delibera dell'Assemblea legislativa n. 83/2012).

Il programma crea le condizioni per rafforzare le reti e le aggregazioni tra imprese che siano coerenti fra le varie specializzazioni (filiere/distretti produttivi). Promuove servizi a sostegno dei processi di crescita ed evoluzione del sistema imprenditoriale, che agiscano sulle leve dello sviluppo e dell’attrattiva del territorio, della finanza e del credito, della semplificazione dei processi di impresa.

Sostiene, infine, il principio e la prassi della responsabilità sociale d’impresa, la quale non è da considerare solo come un obiettivo specifico, ma condizione essenziale per lo sviluppo di una economia sana e innovativa. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/05/29 10:55:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-02T14:23:48+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina