Bando Digital Export - Anno 2022

Il Sistema Camerale emiliano-romagnolo e la Regione Emilia-Romagna
Stato
In corso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 21/01/2022
Scadenza termini partecipazione 17/02/2022 10:00

Avviso

Si informa che, in base a quanto disposto dall’art. 9 comma 4 del Bando, Unioncamere Emilia-Romagna chiuderà anticipatamente lo sportello telematico per l’invio delle domande di contributo essendo stata raggiunta la soglia massima di richieste stabilita dal Bando.
Il nuovo termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato per giovedì 17 febbraio 2022 ore 10.

Obiettivi

Con delibera di Giunta regionale n. 2186 del 20 dicembre 2021 (integrato e pubblicato con determinazione n. 910 del 20 gennaio 2022) e in continuità con i bandi del 2020 e 2021, la Regione Emilia-Romagna e Unioncamere Emilia-Romagna hanno approvato un bando congiunto con cui intendono rafforzare la capacità delle imprese emiliano-romagnole di operare sui mercati internazionali, assistendole nell’individuazione di nuove opportunità di business nei mercati già serviti e nella ricerca di nuovi mercati di sbocco e incrementare la consapevolezza e l’utilizzo delle possibili soluzioni offerte dal digitale a sostegno dell’export, contribuendo così ad accrescere la competitività del sistema produttivo regionale.

Il bando, gestito da Unioncamere Emilia-Romagna, prevede la concessione di contributi alla realizzazione di progetti di internazionalizzazione finalizzato a rafforzare la presenza all’estero di Pmi attraverso l’analisi, la progettazione, la gestione e la realizzazione di iniziative sui mercati internazionali.

Destinatari

Micro, piccole o medie imprese manifatturiere, esportatrici e non esportatrici con sede legale e/o unità operativa in Emilia-Romagna che abbiano un fatturato minimo di Euro 500.000

Tipologia e misura del contributo

Il contributo minimo sarà pari a 5 mila euro (a fronte di spese complessive pari a 10 mila euro), quello massimo ammonterà a 15 mila euro (a fronte di spese complessive pari a 30 mila euro). L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibili

Ambiti di attività

Le imprese potranno presentare un solo progetto articolato in almeno 2 ambiti di attività (senza vincolo sul numero di Paesi target):

  • Temporary Export Manager e Digital Export Manager
  • Certificazioni
  • B2B
  • Fiere e convegni
  • Marketing digitale
  • Business online 
  • Sito web 
  • Materiali promozionali

Modalità di presentazione della domanda

Le richieste di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco (http://webtelemaco.infocamere.it) di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 9:00 del 10 febbraio alle ore 14:00 del 1 marzo 2022
 
Saranno automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo tali termini. Non saranno considerate ammissibili altre modalità di trasmissione delle domande di ammissione ai contributi.


Informazioni

Unioncamere Emilia-Romagna: supporto.bandi@rer.camcom.it

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina