Valorizzazione e promozione del pane e dei prodotti da forno - anno 2020

L.R.21 2017 - Contributi per associazioni senza fini di lucro
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Enti del Terzo settore
Data di pubblicazione 19/06/2020
Scadenza termini partecipazione 22/07/2020 13:00

Presentazione domanda

Con il bando, approvato dalla Giunta regionale con delibera n. 682 del 15 giugno 2020, la Regione intende promuovere e valorizzare il pane e i prodotti da forno realizzati da soggetti iscritti all’Albo delle imprese artigiane. Il bando sostiene, con specifici contributi, le iniziative promozionali da tenersi in concomitanza con la "Giornata del pane e dei prodotti da forno", che si svolgerà nel mese di ottobre 2020.

Destinatari

Possono presentare domanda le associazioni senza fini di lucro che tra le proprie finalità sociali si prefiggano la promozione e valorizzazione del pane e dei prodotti da forno nonché delle imprese di panificazione e affini, iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane, con sede legale nell’Emilia-Romagna.

Tipologia e misura del contributo

L’agevolazione, a fondo perduto, è concessa nella misura massima dell'80% delle spese ritenute ammissibili.

I contributi previsti nel presente bando non sono cumulabili con altre agevolazioni pubbliche concessi sulle medesime spese sostenute per la realizzazione dei progetti.

Progetti finanziabili

I progetti devono prevedere azioni di promozione finalizzate a diffondere tra i cittadini, specialmente tra bambini e giovani, la consapevolezza della qualità del pane e dei prodotti da forno artigianali.

Spese ammissibili

Sono ammesse spese:

a) legate all’organizzazione di eventi

b) per produzione di materiale divulgativo, promozionale e pubblicitario

c) per consulenze e/o acquisizione servizi specialistici strettamente correlati al progetto

d) per acquisto spazi pubblicitari;

e) generali connesse alla realizzazione del progetto, nella misura massima del 5% della somma di tutte le altre voci di spesa.

Tutte le spese dovranno essere sostenute dopo la presentazione della domanda ed entro l’anno 2020.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di contributo, in regola con l’imposta di bollo, e il relativo progetto devono essere inviate alla Regione in formato elettronico, esclusivamente utilizzando la modulistica allegata al bando, all’indirizzo PEC del Servizio qualificazione delle imprese industriapmi@postacert.regione.emilia-romagna.itentro le ore 13.00 del 22 luglio 2020.

La realizzazione dei progetti deve concludersi entro il 31 dicembre 2020.

Dotazione finanziaria

Le risorse destinate al bando ammontano a € 100.000,00.


Sportello imprese
dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
tel. 848.800.258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)imprese@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/19 12:34:00 GMT+2 ultima modifica 2020-06-19T12:44:54+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina