Accesso al credito Terzo Settore, Sport, Enti Religiosi – emergenza Covid-19.

Art. 3 legge regionale n. 1/2020
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Confidi
Data di pubblicazione 30/06/2020
Scadenza termini partecipazione 31/12/2021 23:55

Presentazione domanda

Avvisi
  • Con Delibera di Giunta n. 996/2021 è stato prorogato al 31 dicembre 2021 il termine per la presentazione delle domande ed inoltre Il beneficio è stato esteso alle società sportive dilettantistiche e alle ONLUS con sede in regione Emilia-Romagna iscritte all’anagrafe delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) istituito ai sensi dell’art. 11 del D.lgs. n. 460/1997 presso l’Agenzia delle Entrate.
  • Con Delibera di Giunta n. 157/2021 è stato prorogato al 30 giugno 2021 il termine per la presentazione delle domande
  • Si informa che la procedura in oggetto è stata aggiudicata con determinazione n.13615 del 5 agosto 2020 a Cooperfidi Italia. 
    Per informazioni sui finanziamenti rivolgersi direttamente al gestore del fondo.

Obiettivi

Con Delibera di Giunta Regionale n. 716 del 22 giugno 2020 modificato con delibera di Giunta n. 157 dell'8 febbraio 2021, la Regione Emilia-Romagna intende trasferire un fondo ai Confidi da destinare all’abbattimento dei costi sostenuti per l’accesso al credito delle associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato di cui alle Leggi Regionali n. 34/2002 e n. 12/2005, nonché delle associazioni sportive dilettantistiche e degli enti religiosi civilmente riconosciuti che svolgono attività di interesse generale ai sensi dell’articolo 5 del decreto legislativo n. 117 del 2017, operanti in Emilia-Romagna.

Destinatari

 Le associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato iscritte nei registri di cui alle Leggi Regionali n.34/2002 e n. 12/2005, nonché le associazioni sportive dilettantistiche e gli enti religiosi civilmente riconosciuti che svolgono attività di interesse generale ai sensi dell’articolo 5 del decreto legislativo n. 117 del 2017, operanti in Emilia-Romagna

Contributo

Il contributo regionale sarà al massimo di 20.000 euro per finanziamento e sarà calcolato in percentuale sull' importo del finanziamento. Il contributo varia dal 5,5%/anno al 6,5%/anno, a seconda che il finanziamento sia controgarantito, o meno dal Fondo di garanzia PMI (del MISE). 
Finanziamento massimo 200.000 euro


Informazioni

Per informazioni sui finanziamenti rivolgersi al gestore del fondo Cooperfidi Italia

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/30 10:16:00 GMT+2 ultima modifica 2021-07-05T15:01:19+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina