Contributi in conto interesse alle Pmi che beneficiano di finanziamenti con provvista BEI

Contributi alle micro, piccole e medie imprese, inclusi i liberi professionisti titolari di partita IVA
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 14/06/2022

Presentazione domanda

Obiettivi

Con delibera di Giunta regionale n. 593 del 13 giugno 2022, la Regione Emilia-Romagna intende allineare gli oneri finanziari a carico delle micro, piccole e medie imprese dell’Emilia-Romagna a quelli più vantaggiosi praticati nell’eurozona, riconoscendo un contributo sugli interessi relativi ai prestiti loro concessi dalle banche a valere sulla linea di credito della Banca europea degli Investimenti BEI denominata Italian regions EU blending programme

Destinatari

I destinatari sono le micro, piccole e medie imprese singola, inclusi i liberi professionisti titolari di partita IVA

Contributo

Il contributo è concesso sotto forma di contributo a fondo perduto, a titolo di de minimis, o di esenzione ed è finalizzato ad abbattere gli interessi sui prestiti erogati a valere sulla provvista BEI. La spesa realizzata con il finanziamento non deve essere rendicontata.
L’importo massimo del contributo è di euro 200.000

Scadenza

Con successivo e separato atto del Dirigente saranno definiti i termini di presentazione e relativa scadenza delle domande di contributo, che dovranno pervenire obbligatoriamente, pena l’esclusione dalla procedura, tramite la piattaforma Elixforms 


Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/14 15:17:00 GMT+2 ultima modifica 2022-06-14T15:18:29+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina