Progetti di riqualificazione e rigenerazione urbana

L.r. 20/2018 - Promozione dell'innovazione del prodotto turistico e della riqualificazione urbana nel Distretto Turistico Balneare della Costa emiliano-romagnola
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Enti locali
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 04/06/2019
Scadenza termini partecipazione 15/07/2019 23:55

Presentazione domanda

Obiettivi

Con la delibera di Giunta regionale n. 869 del 31 maggio 2019 la Regione Emilia-Romagna intende promuovere e sostenere l'innovazione del prodotto turistico nel Distretto turistico balneare della Costa emiliano-romagnola, rivolto al settore del turismo balneare, incentivando, attraverso l’erogazione di specifici contributi, progetti di riqualificazione e rigenerazione urbana delle località costiere volti a migliorare le condizioni di offerta e attrattività delle aree di fruizione turistica costiere e favorire lo sviluppo della vocazione turistica del Distretto Turistico Balneare della Costa emiliano-romagnola anche in riferimento alla wellness valley.

Destinatari

Le Amministrazioni comunali ricadenti nel Distretto turistico balneare della costa emiliano-romagnola istituito con decreto del Ministero dei beni e delle attività culturali (pdf, 257.9 KB), ai sensi dell'articolo 3 del D.L. 13 maggio 2011, n. 70, convertito con modificazioni dalla legge 12 luglio 2011, n. 106.

Interventi ammessi

Sono ammissibili gli interventi finalizzati alla riqualificazione e rigenerazione urbana di aree, spazi ed immobili pubblici, diretti a:

  • promuovere la qualità architettonica e ambientale dello spazio urbano;
  • rimuovere eventuali condizioni ed elementi di degrado;
  • sostenere l'innalzamento e la miglior distribuzione dei servizi e delle attrezzature con particolare riferimento a quelli turistici;
  • promuovere l’accessibilità e la fruibilità da parte di persone con disabilità;
  • prevedere la riduzione degli impatti ambientali con soluzioni attente al tema della sostenibilità ambientale;
  • promuovere la mobilità sostenibile.

Sono ammissibili gli interventi i cui lavori, servizi e forniture sono avviati a decorrere dal 1° gennaio 2019 e conclusi entro il 31 dicembre 2021.

Agevolazione

I contributi sono concessi nella misura massima del 100% della spesa ammissibile e per un importo massimo di 10 milioni di euro.

Il suddetto contributo è cumulabile con altri contributi o agevolazioni di qualsiasi natura o comunque denominati, nel rispetto dei limiti previsti da ciascuna normativa di riferimento, fino ad un massimo del 100%, qualora tale misura non fosse assicurata dal suddetto contributo regionale.

Scadenza 

Le domande devono essere trasmesse entro il 15 luglio 2019 mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comtur@postacert.regione.emilia-romagna.it con l'esclusione di qualsiasi altro mezzo di trasmissione. Fa fede esclusivamente la data di invio della PEC.

Per informazioni

Marcello Santoro
051.5276505
marcello.santoro@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/06/04 12:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-04T12:40:10+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina