martedì 12.12.2017
caricamento meteo
Sections

Progetti di conservazione e restauro del patrimonio costumistico, di attrezzature e materiali per rievocazioni storiche

L.R. n. 3/2017 – Contributi per associazioni di rievocazione storica
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Enti locali
  • Associazioni
  • Turismo
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 09/08/2017
Scadenza termini partecipazione 30/09/2017 23:55
Presentazione domanda

Obiettivi

Promuovere  e valorizzare le associazioni e le manifestazioni di rievocazione storica locali, denominate manifestazioni storiche, riconoscendone il ruolo di promozione culturale, di conoscenza storica del territorio, di sviluppo di forme di turismo compatibile, di crescita associazionistica in ambito sociale ed educativo.  

Beneficiari

 La Legge regionale n. 3/2017 prevede la concessione di contributi alle Associazioni di rievocazione storica:

  • iscritte nello specifico elenco previsto dall’art. 3 comma 1 della L.R. n. 3/2017, o che abbiano presentato richiesta di iscrizione al suddetto elenco
  • che operano da oltre 10 anni

Per iscriversi allo specifico elenco delle associazioni  di rievocazione storica è necessario essere già iscritti nel registro di cui all'articolo 4 della legge regionale 9 dicembre 2002, n. 34 o avere presentato domanda di iscrizione

  • La domanda di iscrizione all’elenco delle associazioni di rievocazione storica deve essere inviata alla Regione Emilia-Romagna esclusivamente, pena inammissibilità, mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comtur@postacert.regione.emilia-romagna.it, allegando, in formato PDF
  • atto costitutivo e statuto da cui devono risultare le finalità di cui all'articolo 2, comma 1 della L.R. n. 3/2017;
  • relazione sul periodo storico di riferimento e sulle attività svolte
  • documentazione fotografica delle attività svolte
  • bilancio dei due anni antecedenti alla data di presentazione della domanda di iscrizione 

Interventi finanziati

Il progetto presentato dovrà prevedere un budget previsionale di spesa non inferiore ad Euro 5.000,00 e non superiore ad Euro 20.000,00, e riguardare interventi volti alla conservazione ed al restauro del patrimonio costumistico e del patrimonio di attrezzature e materiali utilizzati per rievocazioni storiche che si svolgono con regolarità da almeno dieci anni, nonché alla costituzione/rafforzamento di archivi storico culturali, consultabili anche online.

Sono ammissibili spese per attività svolte esclusivamente dal 1 gennaio al 31 dicembre 2017 per la realizzazione dei progetti presentati, che siano state fatturate e pagate a partire dal 1 gennaio 2017 e fino al 31 gennaio 2018, nonché spese forfettarie di carattere generale nella misura massima del 25% dell’importo risultante da tutte le altre voci di spesa.

Scadenza

La domanda, redatta utilizzando l’allegato Mod. 1, deve essere inviata entro il 30 settembre 2017 alla Regione Emilia-Romagna esclusivamente, pena inammissibilità, mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comtur@postacert.regione.emiliaromagna.it.

Per la partecipazione si raccomanda di leggere attentamente il bando, unico documento ufficiale riportante le disposizioni da rispettare.


Informazioni

Michela Boschi
tel. 051.5274171
michela.boschi@regione.emilia-romagna.it

Venerio Brenaggi
tel. 051.5274170
venerio.brenaggi@regione.emilia-romagna.it

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/08/2017 — ultima modifica 09/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it