Laboratori territoriali per l'innovazione e la sostenibilità delle imprese

Legge regionale n. 14 del 18 luglio 2014 - Contributi per Camere di commercio, Province, Città metropolitana di Bologna, Comuni e Unioni di comuni dell’Emilia-Romagna
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Enti pubblici
Data di pubblicazione 04/12/2019
Scadenza termini partecipazione 31/01/2020 23:55

Presentazione domanda

Obiettivi

Con Delibera di giunta regionale n. 2280 del 22 novembre 2019 la Regione Emilia-Romagna intende consolidare la rete dei laboratori territoriali per la sostenibilità delle imprese, come parte integrante della propria strategia per l’attuazione dell’Agenda 2030. A tal fine promuove l’innovazione delle imprese, con il coinvolgimento degli enti locali e dei portatori di interesse, stimolando la co-progettazione e la collaborazione con tutti i soggetti che a livello locale concorrono alla realizzazione della strategia regionale. 

Destinatari

Possono presentare la domanda di contributo  i seguenti soggetti

  • Camere di commercio dell’Emilia-Romagna
  • Province dell’Emilia-Romagna
  • Città metropolitana di Bologna
  • Comuni dell’Emilia-Romagna
  • Unioni di comuni dell’Emilia-Romagna

Interventi ammissibili

Sono previste due tipologie di progetti

  • Progetti ordinari, per la realizzazione di laboratori di co-progettazione rivolti alle imprese, anche con il coinvolgimento degli stakeholder;
  • Progetti integrati, che prevedono una integrazione tra le azioni previste nei laboratori per la sostenibilità delle imprese e le attività coordinate dai seguenti soggetti: 
  1. Associazioni Clust-ER dell’Emilia-Romagna;
  2. Centri di educazione alla sostenibilità dell’Emilia-Romagna;
  3. Soggetti responsabili dei progetti di partecipazione ammessi al contributo previsto dalla L.R.15/2018;
  4. Soggetti responsabili dei progetti volti a sostenere la presenza paritaria delle donne nella vita economica del territorio, ammessi al contributo previsto dalla L.R. 6/2014

Contributo

  • Per i progetti ordinari, una quota fino al 100% della spesa ritenuta ammissibile, nella misura massima di 15.000 euro per ogni annualità;
  • Per i progetti integrati, una quota fino al 100% della spesa ritenuta ammissibile, nella misura massima di 22.000 euro per ciascuna annualità

Scadenza

La domanda di contributo deve essere inviata a partire dal 15/12/2019, fino al 31/01/2020, esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: industriapmi@postacert.regione.emilia-romagna.it


Informazioni

Sportello imprese
dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
tel. 848.800.258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)
imprese@regione.emilia-romagna.it 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/04 17:09:00 GMT+1 ultima modifica 2019-12-06T11:12:37+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina