mercoledì 03.06.2015
caricamento meteo
Sections

Fondo di rotazione

Programma Attività Produttive, Misura 2.2, Azione C - Fondo per società cooperative tramite finanziamenti agevolati a valere sul fondo rotativo Foncooper
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 28/02/2008

La Regione sostiene gli investimenti delle imprese cooperative mediante finanziamenti agevolati offerti al sistema cooperativo a valere sul fondo di rotazione Foncooper gestito da Unicredit s.p.a.
L’intervento è rivolto alle società cooperative regolarmente costituite, escluse quelle di abitazione, rientranti nei limiti dimensionali previsti per le pmi di cui al decreto del Ministero Attività produttive del 18/4/2005.
Attraverso Foncooper la regione concede finanziamenti agevolati per la realizzazione di progetti finalizzati all’aumento della produttività o dell’occupazione, alla valorizzazione dei prodotti, alla razionalizzazione del settore distributivo, alla realizzazione o acquisto di impianti nel settore della produzione e della distribuzione del turismo e dei servizi, alla ristrutturazione e riconversione degli impianti.
In data 29 febbraio 2008 è stata sottoscritta la Convenzione non onerosa tra Regione Emilia-Romagna e Unicredit Banca Spa, mandataria dell’Associazione temporanea di Imprese, composta da Unicredit Banca Spa, in qualità di capogruppo mandataria, e da Banca Popolare dell’Emilia-Romagna Scrl, Banco Popolare di Verona e Novara Scrl e da Unicredit Banca d’Impresa Spa, mandanti, per la gestione del Servizio di Tesoreria della Regione Emilia-Romagna, per la gestione del Fondo Foncooper ex Titolo I° della Legge 27 febbraio 1985, n.49, così come modificata ed integrata dall’Art.12 della Legge 5 marzo 2001, n. 57, Misura 2.2 Azione C del Programma Triennale per le Attività produttive 2003-2005.

Novità
Con Delibera 415 del 23 aprile 2015 il Fondo Foncooper è stato adeguato alle nuove normative in materia di aiuti di stato.
Le principali novità, che hanno comportato una revisone della documentazione e della modulistica per la presentazione della domanda, riguardano le caratteristiche dei soggetti che possono fare domanda, le spese ammissibili e la loro ammissibilità temporale, nonchè i riferimenti alla definizione vigente di impresa in difficoltà.

In seguito alla sottoscrizione di suddetta convenzione le domande e tutta la relativa documentazione dovranno essere inoltrate all'indirizzo: UniCredit Spa
Ufficio Soft Loans
Via Cassa di Risparmio n. 10
34121 – Trieste
Tel. 040/9745473
tatiana.forza @unicredit.eu
http://www.unicredit.it

UniCredit Banca Spa effettua prefinanziamenti su tali agevolazioni nel limite massimo di € 500.000,00 per impresa, assistiti da garanzia consortile rilasciata da COOP.E.R.FIDI Scrl.


Informazioni
Sportello Imprese
Dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00 
Tel. 848800258 - chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario
E-mail: imprese@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/02/2008 — ultima modifica 12/05/2015
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it