Emilia-Romagna e Svezia: confronto sulla sanità sostenibile

I due sistemi sanitari al centro di un evento fissato il 28/29 giugno 2022 e organizzato da Regione Emilia-Romagna, Art-ER e dal Clust-ER Salute

Appuntamento al 28 e 29 giugno 2022 per il confronto tra i due sistemi sanitari. Un incontro nell’ottica di promuovere una sanità sostenibile e soluzioni green e organizzata dal settore attrattività, internazionalizzazione e ricerca della Regione Emilia-RomagnaArt-ER e dal Clust-ER Salute.

Accelerare la sostenibilità nella sanità italiana e favorire i processi di internazionalizzazione delle imprese scandinave verso l’Italia e di quelle italiane in Svezia e, più in generale, verso i Paesi nordici, è l’obiettivo di questa giornata in cui due sistemi sanitari d’eccellenza dialogheranno per avviare partnership e collaborazioni che favoriscano l’implementazione di una sanità sempre più sostenibile.

La delegazione svedese in visita in Emilia-Romagna comprende aziende svedesi, produttrici di soluzioni green nell’ambito del risparmio energetico e della gestione del rifiuto rivolte prevalentemente al settore healthcare, e alcuni partner del Nordic centre for sustainable healthcare (NCSH) e della Swedish Energy Agency, interessati a confrontarsi con le aziende italiane del settore per i processi di internazionalizzazione e per conoscere meglio il sistema sanitario italiano e della Regione Emilia-Romagna.

La conferenza alla Fondazione Golinelli

Il  28 giugno, dalle 9.30 alle 18.00, si terrà la conferenza Sustainable healthcare a groundbreaking conference negli spazi della Fondazione Golinelli, con interventi ad opera di diversi attori, sia dal contesto svedese che del nostro territorio, operanti nell’ambito sanitario e della sostenibilità ambientale.

Verranno in particolare presentati l’Ospedale più verde al mondo un digital twin dimostrativo, e la nuova piattaforma per la cooperazione mediterranea nella sanità smart focalizzata su energia e clima.

I saluti introduttivi saranno portati dall’assessore alla sanità, dalla presidente della regione svedese Skane Annika Annerby-Jansson, dalla consigliera Maria Åkerlund De Francisco dell’Ambasciata del Regno di Svezia a Roma, dall’Ad di NCSH Daniel Eriksson.

Le imprese Newster System e GVS, soci del Clust-ER Salute, parteciperanno alla sessione dedicata alle aziende italiane, portando esempi di best practice nel campo della sostenibilità, rispettivamente, sulla gestione dei rifiuti ospedalieri e nella produzione in ambito MedTech.

Il 29 giugno il programma della delegazione svedese sarà dedicato a visite in alcune realtà significative del sistema sanitario dell’Emilia-Romagna: saranno ospiti del tecnopolo biomedicale di Mirandola e dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna.

Scarica il programma  (pdf1.9 MB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/23 17:12:35 GMT+2 ultima modifica 2022-06-23T17:12:35+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina