Final.Match, chiusa la seconda edizione di Match-ER

Incontro tra imprese del territorio e startup innovative da tutto il mondo. Il tema dell’edizione 2022 sarà: Human-centric innovation

Con il Final.Match si è conclusa la seconda edizione di Match-ER, appuntamento annuale divenuto vero e proprio strumento di policy, che mette al centro l’incontro tra le imprese emiliano-romagnole, con i loro bisogni e le loro ambizioni, e startup innovative provenienti dai quattro angoli del globo. Uno strumento dunque non solo per l’innovazione, ma anche per l’internazionalizzazione delle nostre imprese.


L’evento ha visto innanzitutto un’ampia e approfondita trattazione del tema di quest’anno, la transizione ecologica e in particolare il percorso di decarbonizzazione dei sistemi di produzione, con il contributo di speaker provenienti da partner dell’iniziativa (Sustainability Department - Deloitte Belgium, F6S), seguita da una veloce rassegna delle dieci imprese che si sono rivolte a Match-ER per trovare risposte alle loro esigenze nel campo della sostenibilità ambientale.


È stato poi il momento delle success stories, interviste più approfondite ad imprese quali Bonfiglioli, Torreggiani e Parmalat, che hanno illustrato  le relazioni che si sono innescate e che si prospettano risolutive ed innovanti.

A chiudere l’evento Giovanni Anceschi, presidente di Art-ER, e Ruben Sacerdoti, responsabile del Servizio Attrattività e internazionalizzazione della Regione Emilia-Romagna, con l’annuncio di quello che sarà il tema dell’edizione 2022 di Match-ER: la Human-centric innovation, una sinergia tra tecnologie digitali che metta le persone e la fiducia al centro dei processi di innovazione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/17 11:55:00 GMT+2 ultima modifica 2021-12-17T14:01:14+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina