mercoledì 23.08.2017
caricamento meteo
Sections

Responsabilità sociale d'impresa

Gli stakeholder di Rsi

Fare Responsibilità Sociale d’Impresa (Rsi) implica avere una maggiore consapevolezza sul significato della creazione di valore creata complessivamente da un’impresa e dalla sua distribuzione verso I suoi diversi portatori di interesse diretti e indiretti – stakeholder.

Significa avere una conoscenza più ampia della gamma di stakeholder che possono contribuire al successo di un’azienda e che possono avere benefici o svantaggi rispetto alle varie attività e impatti di un’azienda, alla luce di un mercato sempre più globale e interdipendente e di una società sempre più complessa, di cui l’ impresa è uno dei tanti stakeholder.

L’impresa da sempre coinvolge diversi attori in modo più o meno continuo, diversificato e formalizzato. Un approccio di RSI implica interagire in modo nuovo e innovativo verso gli stakeholder (in particolare si vogliono promuovere comportamenti rispettosi delle persone e dell’ambiente), con modalità più strutturate e continue di ascolto, collaborazione per rispondere meglio ai bisogni, in un’ottica di “qualità estesa”, di prodotto, di processo e profilo sociale.

Di seguito sono elencati i diversi portatori di interesse diretti o indiretti di impresa nell’ambito della RSI, che possono ovviamente variare in termini di rilevanza in base alle caratteristiche delle singole imprese: 

  • Clienti
  • Dipendenti
  • Azionisti
  • Fornitori e Partner commerciali
  • Comunità locale - vicinato
  • Amministrazioni pubbliche
  • Enti di controllo
  • Università, Ricerca e Scuola
  • Investitori e comunità finanziaria
  • Associazioni di volontariato sociale, culturale, sportivo, ambientale
  • Ambiente

Ognuno di questi attori-stakeholder si aspetta cose diverse dalla stessa impresa, e non tutti gli attori sono prioritari e rilevanti allo stesso modo per un’impresa e nello stesso periodo e ognuno di questi può aspettarsi e offrire vari vantaggi in un contest di approccio di Rsi.
Per questi motivi, l’ascolto e il periodico confronto con i vari interlocutori è essenziale in un approccio strutturato di Rsi.

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/12/2012 — ultima modifica 19/06/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it