Riapertura del bando per soluzioni innovative di contrasto al Covid-19

Rivolta esclusivamente alle imprese che in possesso di numero identificativo di progetto relativo alla domanda su Sfinge 2020

È stata disposta per giovedì 14 maggio 2020 dalle ore 15:00 alle ore 17:00 una nuova finestra di partecipazione al bando per soluzioni innovative di contrasto alla diffusione del Covid-19. La riapertura dei termini si rivolge esclusivamente alla misura 1.1.4. ed esclusivamente alle imprese che hanno un identificativo di progetto relativo alla domanda su Sfinge 2020, come da elenco allegato alla delibera di giunta regionale n. 439 del 4 maggio 2020.
Per la verifica dei progetti sarà rispettato l’ordine di arrivo delle domande registrato dall’applicativo Sfinge 2020.

Attenzione documentazione importante da consultare

Il bando in sintesi

Duplice la finalità del bando: da un lato contrastare la diffusione del contagio, prevenire focolai epidemici, migliorare la cura e l’assistenza ai pazienti, sia ospedalizzati che domiciliarizzati, potenziare laboratori di ricerca per analisi, test e certificazione di dispositivi medici e di protezione. Dall’altro, nella progressiva riapertura delle attività produttive, prevenire, ridurre e annullare il rischio di contaminazione nei luoghi di lavoro, negli esercizi commerciali di dimensioni grandi e piccole, nei luoghi di fruizioni di servizi quali banche, Caf; nei luoghi di socializzazione e ricreazione quali alberghi teatri, musei, ristoranti, cinema e località turistiche, nelle attività sportive e ricreative, nelle attività scolastiche, delle Università, del sistema formativo ed educativo; nel sistema di trasporto per la mobilità pubblica e privata.

Bando Progetti di ricerca e innovazione per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’epidemia da COVID-19

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/12 16:10:58 GMT+2 ultima modifica 2020-05-12T16:11:05+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina