Big data e supercalcolo, confronto sulle relazioni tra Albania ed Emilia-Romagna

Incontro tra il premier Edi Rama e Patrizio Bianchi, assessore al Coordinamento delle politiche europee allo sviluppo

I grandi investimenti che la Regione Emilia-Romagna sta compiendo in tema di Big Data e supercalcolo sono stati al centro dell’incontro tra il premier albanese Edi Rama e l’assessore al Coordinamento delle Politiche europee allo Sviluppo, Patrizio Bianchi, in questi giorni in missione in Albania insieme ad Art-er e Lepida. L'incontro ha permesso il confronto sulle relazioni tra Albania ed Emilia-Romagna e, in particolare, su università e ricerca e sulle infrastrutture per il supercalcolo, che stanno facendo dell’Emilia-Romagna un polo d’eccellenza mondiale strategico anche per lo sviluppo di tutto il sud dell’Europa e del Mediterraneo.

Tra gli argomenti sul tavolo, anche lo sviluppo di alcune applicazioni da realizzare in Emilia-Romagna, come il fascicolo sanitario. Il premier albanese ha espresso tutta la sua attenzione verso i progetti in fase di realizzazione al Tecnopolo di Bologna. Nell’ambito della missione l’assessore Patrizio Bianchi ha tenuto incontri anche presso il ministero dell’Università e della Ricerca, delle Infrastrutture, della Sanità Pubblica e Welfare.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/26 13:55:42 GMT+1 ultima modifica 2019-07-26T13:55:42+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina