giovedì 21.03.2019
caricamento meteo
Sections

Centri di ricerca industriale e trasferimento tecnologico, accreditamento al via

Domande dal 18 marzo attraverso apposita applicazione web. Approvato nuovo disciplinare

Attraverso il percorso di accreditamento le strutture di ricerca industriale e trasferimento tecnologico dell'Emilia-Romagna attestano l’appartenenza alla Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna, valorizzando l’attitudine a rispondere in maniera professionale alle esigenze della committenza esterna, formata dalle imprese regionali e dagli altri soggetti, pubblici e privati, che necessitano di supporti esterni per la ricerca e l’innovazione. Le domande di accreditamento potranno essere inviate a partire dal 18 marzo 2019.

Con Delibera di Giunta n. 275/2019 è stata prorogata al 31 maggio 2019 la scadenza dell’accreditamento per tutti quei laboratori e centri per l'innovazione attualmente inclusi nell'albo delle strutture accreditate. Inoltre, con delibera di Giunta n. 1467/2018, stato approvato il nuovo disciplinare per l'accreditamento.

Con determinazione n. 2643/2019 è stata approvata la nuova modulistica per la presentazione delle domande di accreditamento o di richiesta di mantenimento dell'accreditamento delle strutture di ricerca industriale e trasferimento tecnologico. Le domande potranno essere presentate dal 18 marzo utilizzando un'apposita applicazione web, il cui indirizzo sarà reso a breve disponibile su questa pagina e sul sito della Rete alta tecnologia, dopo di che dovranno essere firmate digitalmente dal legale rappresentante della struttura richiedente e inviate esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata Pec all’indirizzo dedicato.

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/03/2019 — ultima modifica 13/03/2019
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it