mercoledì 23.05.2018
caricamento meteo
Sections

Nuove sanzioni USA contro l’Iran, le conseguenze sulle imprese italiane

La preoccupazione dell'Emilia-Romagna. Potranno essere coinvolte aziende che operano con entrambi i Paesi

La Regione Emilia-Romagna sta seguendo con preoccupazione la catena di eventi messa in atto dalla dichiarazione del Presidente degli USA Donald Trump in seguito all’abbandono dell’Accordo sul nucleare con l’Iran che prevede il ripristino del sistema sanzionatorio. Anche se la situazione è in rapidissima evoluzione e vi sono molti elementi ancora incerti - nei prossimi dieci giorni dovranno infatti essere prese decisioni a livello internazionale ed europeo e l'incertezza in merito alle esito delle trattative non consente oggi di dare una definizione realistica degli scenari, l'individuazione delle opportunità di manovra per le imprese europee e italiane e l'identificazione di possibili soluzioni sul versante finanziario – occorre evidenziare che il Presidente degli Stati Uniti ha già emesso il National security presidential memorandum (Nspm) che ordina al Segretario di Stato e al Segretario del Tesoro di prepararsi immediatamente alla re-introduzione  di tutte le sanzioni statunitensi revocate o sospese in connessione con il Joint Comprehensive Plan of Action (Jcpoa), da compiere il più rapidamente possibile e in nessun caso dopo 180 giorni dalla data dell'NSPM. Come è noto le sanzioni non riguardano solo i rapporti fra USA e Tehran, ma coinvolgono anche i paesi terzi. In particolare le imprese che hanno contratti in essere con l’Iran e che operano anche con gli USA hanno tempo fino al 4 novembre 2018, a parte alcune deroghe temporanee,  per interrompere ogni attività con l’Iran.

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/05/2018 — ultima modifica 22/05/2018
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it