domenica 16.12.2018
caricamento meteo
Sections

Moda: presentazione a Carpi di idee e tendenze aurtunno-inverno 2019/20

Il 9 ottobre 2018 un seminario dedicato alle aziende del Distretto tessile-abbiliamento

Terminata la pausa estiva, ricominciano i corsi, seminari e le molteplici occasioni di formazione promosse da Carpi Fashion System, in collaborazione con Formodena. Si inizia con l’incontro, gratuito e riservato alle imprese del Distretto del tessile-abbigliamento di Carpi, che si svolgerà presso la sede di ForModena, al civico 131/C di via Carlo Marx, martedì 9 ottobre alle ore 17.30. Argomento del seminario condotto da Emanuela Contini, le Idee e le tendenze moda per l’Autunno-Inverno 2019/20.

La consulente fornirà agli imprenditori spunti e preziose indicazioni per conoscere tutti i temi della prossima stagione, rispetto a: fiere, vetrine, colori, filati, tessuti e accessori, offrendo così un importante supporto alla progettazione del campionario e allo sviluppo delle collezioni. La presentazione dei temi emersi dalle principali fiere è un utile strumento che consente agli addetti ai lavori di riepilogare, concretizzare ed evidenziare i colori, i materiali,  i trend da sviluppare nella Collezione.

Il lavoro di ricerca svolto nelle principali manifestazioni verrà raccontato  attraverso la visione e la presentazione di immagini utili a individuare le tendenze e le ispirazioni più importanti da approfondire nella progettazione del campionario.

“L’obiettivo dell’incontro – spiega Emanuela Contini -  è quello di sintetizzare il lavoro di ricerca svolto dalle aziende in questo periodo. Una sorta di riepilogo, un racconto delle informazioni raccolte durante le fiere, dalla visione delle sfilate, dalle visite ai negozi e dalle selezioni dei materiali, concretizzando le ispirazioni e le tendenze da sviluppare nelle collezioni. Per l’Autunno-Inverno 2019/20, ancora in primo piano la sostenibilità, che si conferma argomento fondamentale, andando oltre la tendenza della stagione, con la preferenza accordata a fibre naturali e cicli produttivi eco-sostenibili. I materiali giocano con la tattilità, con lavorazioni di superficie, con intrecci esagerati di filati e di colori. I tessuti sono accoglienti, voluminosi, morbidi, mossi, costruiti con lunghe garzature, inserti di filati di ciniglia, vellutati, e sono accoglienti e piacevoli. Le imbottiture e le trapuntature completano la protezione invernale. Non mancheranno i bagliori scintillanti, la  lucentezza sarà ancora importante, con inserti di filati lurex o con spalmature metalliche per i materiali più tecnici. Le nuove tecnologie e le performance dei tessuti da esterno e per lo sport influenzeranno sempre di più le collezioni, senza trascurare le tendenze moda, donando  funzionalità e benessere nella vita quotidiana. Le fantasie e le stampe si ispirano alla natura, al folklore etnico e alle geometrie vintage mixando temi e colori.  Combinazioni di colori vivaci e contrastanti aggiornano plaid e i tartan. I classici maschili e i tweed sono mossi da nuove lavorazioni. I floreali femminili non perdono il loro fascino.

I colori spaziano dai chiari, protettivi e rilassanti, ai caldi e vivaci. I toni del lilla, dal lavanda fino al viola, giocano con i grigi nei chiari e con i marroni nelle gamme più scure, fino al fuxia. I blu vanno dal chiaro polveroso sino ai toni più forti di turchese e di blu profondo per un nuovo tono di  cobalto.  Il rosso è ancora importante, e include una gamma più ampia di toni caldi fino all’arancio e al ruggine. Il marrone è addolcito da un tocco di rosso e diventa scuro fino al bordeaux. I chiari come il beige dorato, crema, grigio e azzurrato illuminano gli scuri. Importante il giallo, che spazia dal miele al senape, fino a toni flou. I verdi richiamano la natura in tutte le sue sfumature.”

L'iniziativa è promossa da Carpi Fashion System - il progetto di valorizzazione delle Aziende del Distretto Moda promosso dalle Associazioni Imprenditoriali del Territorio, Cna, Lapam-Confartigianato, Confindustria Emilia e dal Comune di Carpi, con il sostegno di Fondazione CR Carpi.

Per iscriversi c’è tempo fino a lunedì 8 ottobre, inviando una mail a carpi@formodena.it e allegando la scheda di partecipazione debitamente compilata.

Per ulteriori informazioni

Carpi Fashion System

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/09/2018 — ultima modifica 27/09/2018
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it