martedì 12.12.2017
caricamento meteo
Sections

Semplificazione amministrativa, piattaforma unica per i servizi alle imprese

Invio e gestione pratiche on line e con modulistica uguale per tutta la regione

Attività produttive, edilizia, sismica e ambiente. Le imprese avranno a disposizione un’unica piattaforma telematica per accedere ai servizi della Regione: dall’invio alla gestione delle pratiche si potrà fare tutto on line, con una modulistica unica sull’intero territorio, collegandosi a un solo sito. Lo ha stabilito una delibera di Giunta, secondo la quale entro la fine di novembre 2017 tutti i Comuni utilizzeranno il nuovo sportello attività produttive (Suaper), mentre sarà garantito entro aprile 2018 l’accesso unitario. Dopo la prima fase di avvio di Suaper realizzato da Lepida spa e attivo dall’aprile scorso con oltre 200 Comuni utilizzatori e oltre 5mila pratiche già presentate, parte così la seconda fase che garantirà agli enti locali uno strumento utile al processo di semplificazione amministrativa per le imprese e i loro intermediari.
“Siamo i primi in Italia a realizzare un sistema simile - ha commentato l’assessore regionale a Attività produttive e Ricostruzione post sisma, Palma Costi -, che nasce grazie al buon lavoro di squadra tra le strutture della Regione e la collaborazione degli enti locali. Si tratta di un ulteriore tassello per migliorare i rapporti di lavoro tra pubblica amministrazione e mondo delle imprese. Un impegno che rientra nella volontà di questa Giunta di sostenere il lavoro in tutte le sue forme, anche con strumenti capaci di abbattere i tempi legati alla burocrazia per velocizzare e agevolare chi deve presentare una pratica e seguirne l’iter”.
La nuova piattaforma, che sarà realizzata da Lepida spa attraverso una gara già bandita su Consip (Centrale acquisti della pubblica amministrazione italiana), rientra nelle azioni previste dall'Asse 2 del Por Fesr 2014-2020 - Sviluppo dell'Ict e attuazione dell'Agenda Digitale. Il portale unico riunirà Suaper, SideER per l’edilizia, Sis per la sismica e Aia per l’ambiente e garantirà, attraverso un processo integrato e omogeneo per l’Emilia-Romagna, una piattaforma, anche con funzioni di back office, per assolvere gli obblighi normativi e per offrire un servizio semplice e all'avanguardia per imprese e professionisti.

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/09/2017 — ultima modifica 25/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it