martedì 12.12.2017
caricamento meteo
Sections

Moda a Carpi, successo per l’incoming di operatori esteri

Alla due giorni in provincia di Modena hanno partecipato 32 aziende della regione

Nel 2016, il sistema moda della regione ha generato oltre 6,3 miliardi di euro di esportazioni, pari all’11,2% dell’export regionale globale e all’11,5% delle esportazioni nazionali della moda. L’internazionalizzazione, d’altro canto, è un driver quanto mai strategico per il comparto del tessile, come ha ricordato l’assessore alle attività produttive della Regione Emilia-Romagna Palma Costi in occasione dei due giorni di Incoming organizzati a Carpi (Modena), cui hanno partecipato 32 aziende del tessile-abbigliamento, non soltanto del Distretto di Carpi ma anche da altri territori della regione:  “Le nostre realtà imprenditoriali – ha dichiarato Palma Costi - rappresentano produzioni uniche al mondo, con un potenziale di crescita globale. Compito delle istituzioni, sostenendo iniziative di sistema come queste, è quello di portare a evidenza e far conoscere le nostre eccellenze, agendo concretamente per dare sempre maggiori opportunità di sviluppo e di nuova e buona occupazione”. Soddisfazione espressa anche dagli imprenditori del settore abbigliamento donna e accessori per la media e grande distribuzione organizzata e per la diffusione all’ingrosso, che avendo incontrato i 12 operatori appositamente selezionati sulla base del profilo dei partecipanti e provenienti da 8 nazioni – Danimarca, Germania, Regno Unito, Irlanda, Spagna, Portogallo, Corea del Sud, Canadahanno avuto la possibilità di presentare le proprie collezioni autunno/inverno 2018/19 e flash primavera/estate 2018, partecipando complessivamente ai 148 B2B programmati nelle due mattine, con 20 visite aziendali concordate nei pomeriggi. Ognuna delle aziende partecipanti ha avuto a disposizione una propria postazione in cui ricevere gli operatori stranieri e l’affiancamento di un interprete per ogni operatore estero. L’iniziativa è stata organizzata da Carpi Fashion System - il progetto di valorizzazione delle Aziende del Distretto Moda promosso dalle Associazioni Imprenditoriali del Territorio, Cna, Lapam-Confartigianato, Confindustria Emilia e dal Comune di Carpi, con il determinante contributo di Fondazione CR Carpi – in collaborazione con Promec, azienda speciale della Camera di Commercio di Modena. “La soddisfazione delle aziende è palpabile – ha commentato il vicesindaco e assessore all’Economia del Comune di Carpi Simone Morelli – e questo ci spinge a proseguire, affinandole, nelle iniziative che Carpi Fashion System mette in campo per sostenere il Distretto. Dagli Incoming a Moda Makers, passando per la formazione con i corsi, per l’innovazione con il nascente Polo della Creatività e per l’internazionalizzazione con la partecipazione alle fiere fuori dall’Italia, il sistema-Carpi sta puntando in alto. Siamo certi che tutti i soggetti coinvolti, a partire dalla Regione Emilia-Romagna e Promec, saranno sempre di più insieme a noi per far sì che gli sforzi compiuti si rivelino sempre più efficaci.”

Contenuti correlati
Fashion Valley
Azioni sul documento
Pubblicato il 01/12/2017 — ultima modifica 01/12/2017
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it