martedì 12.12.2017
caricamento meteo
Sections

Il progetto Compete In fa tappa in Emilia-Romagna

Tre giornate per mostrare le eccellenze del territorio. All'iniziativa di Ervet ha partecipato anche la Regione

I fiori all'occhiello del territorio in vetrina per i partner stranieri. Dal 19 al 21 settembre 2017 Ervet, la Regione Emilia-Romagna e il Comune di Reggio Emilia hanno presentato a ospiti spagnoli, svedesi, polacchi, inglesi le eccellenze regionali nel settore dell’imprenditorialità, delle tecnologie avanzate, della ricerca e dell’agroalimentare affrontando, anche in presenza del console generale del Sudafrica presso il Consolato di Milano, i temi dell’internazionalizzazione dei territori a vantaggio della competitività delle pmi. Tra le buone prassi illustrate, la legge regionale n. 14/2014 per la promozione e attrazione degli investimenti, quale strumento operativo di supporto alle imprese che vogliono insediarsi o espandere la propria attività in Emilia-Romagna e l’esperienza di Cna (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa regionale dell'Emilia-Romagna) sul tema del sostegno pubblico regionale per l'internazionalizzazione delle pmi. Nell’ambito della Misura 4.2, strumento del Programma regionale attività produttive 2012 -2015, che sostiene la partecipazione a fiere da parte di pmi, le aggregazioni di pmi e i percorsi di internazionalizzazione delle imprese, Cna ha sostenuto la costituzione, lo sviluppo e la crescita di 9 Consorzi per aumentare le opportunità di penetrazione dei mercati stranieri, superando gli ostacoli derivanti dalla dimensione della singola impresa e dalla limitata capacità di investimento.
Nel corso delle tre giornate, i partner stranieri hanno inoltre seguito con attenzione l’esperienza del Muner - Motorvehicle University dell’Emilia-Romagna, associazione nata da una sinergia tra gli atenei del territorio emiliano-romagnolo e le case motoristiche che rappresentano l’eccellenza del Made in Italy nel panorama internazionale per attrarre, sul territorio regionale, i migliori studenti universitari di tutto il mondo da formare e inserire nel mercato del lavoro come professionisti di alto livello.
Il progetto Compete In è finanziato dal Programma Interreg Europe e mira a rafforzare le politiche regionali a supporto dell’internazionalizzazione delle pmi con riferimento al Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale (Por Fesr Emilia-Romagna 2014-2020). Il progetto prevede la costruzione di percorsi che coinvolgano i principali attori dell’intero sistema territoriale: non solo quindi le singole imprese, ma anche enti pubblici, università, centri per la ricerca e l’innovazione, associazioni di categoria, camere di commercio, attori culturali e sociali.

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/09/2017 — ultima modifica 03/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it