lunedì 23.07.2018
caricamento meteo
Sections

Internazionalizzazione

Tavolo per il sistema fieristico regionale

Il Tavolo per il sistema fieristico regionale, istituito con la delibera di Giunta regionale n° 40 del 2011, ha il compito di definire obiettivi, strumenti e azioni per il sostegno alle attività delle fiere dell’Emilia-Romagna.

Il Tavolo è impegnato nell’affermazione del ruolo delle società fieristiche regionali in rapporto alle politiche e alle azioni per la promozione dell’internazionalizzazione del commercio con l’estero.
Ha inoltre il compito di favorire la cooperazione e l’integrazione delle strategie societarie sul piano dell’organizzazione e dello svolgimento degli eventi, sostenendo allo stesso tempo la valorizzazione delle specializzazioni delle realtà fieristiche regionali.

Il Tavolo, disciplinato dall'art. 16-bis della legge regionale n° 12 del 2000, è composto da un nucleo ristretto di componenti della commissione regionale consultiva per il sistema fieristico, prevista originariamente dall'abrogato art. 16 della legge.
Di esso fanno stabilmente parte l’assessore regionale competente in materia di fiere, o un suo delegato, con funzioni di presidente, ed i presidenti dei soggetti gestori dei centri fieristici o loro delegati.

Il Tavolo è supportato da una struttura operativa tecnica e giuridica definita con la determina del Direttore generale alle attività produttive, commercio, turismo n° 2991 del 22 marzo 2011.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 24/09/2012 — ultima modifica 03/03/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it