sabato 21.10.2017
caricamento meteo
Sections

Internazionalizzazione

Imprese a porte aperte

Programma per attrarre delegazioni internazionali

Cosa fa la Regione

Cosa fa la Regione

Il programma Imprese a porte aperte 2015-2020 ha l’obiettivo di attrarre delegazioni internazionali di diversa natura, imprenditoriali, istituzionali, universitarie e centri di ricerca, sul territorio dell'Emilia-Romagna.

Il programma ha come valore aggiunto quello di permettere ai delegati esteri di vedere in maniera diretta il funzionamento delle imprese e il sistema produttivo della nostra regione attraverso incontri d'affari e visite presso le aziende.

 Al programma hanno aderito circa 650 imprese regionali nel 2015 attraverso tre bandi regionali del Programma regionale per le attività produttive 2012-2015, che hanno permesso di garantire alle imprese emiliano-romagnole contributi a fondo perduto per l'organizzazione degli incoming. Altre, pur non essendo beneficiarie dei bandi, hanno comunque aderito al programma attraverso la collaborazione della rete di associazioni, fiere e camere di commercio regionali. A Imprese a porte aperte partecipano quindi sia PMI sia grandi brand internazionali, e sono stati coinvolti tutti i settori produttivi.

A chi rivolgersi

Per informazioni
Servizio Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese
tel. +39.051.5276309
sportelloestero@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/07/2015 — ultima modifica 04/04/2017
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it