martedì 16.10.2018
caricamento meteo
Sections

Intermodal

Intermodality Model for the Deveplopment of The Adriatic Littoral Zone

IntermodalObiettivi

  • Contribuire alla creazione di un sistema di mobilità e trasporti intermodale sostenibile, quale strumento di qualificazione e promozione turistica nell’area dell’Adriatico.
  • Condividere modelli di mobilità sostenibile basati su trasporto intermodale.
  • Creare una rete internazionale di enti e soggetti che adottano forme di intermodalità sostenibile.

Programma

Adriatic Ipa - Cross Border Cooperation 2007-2013

Attività previste

  • Raccolta di informazioni, studi e ricerche già esistenti e loro trasferimento nella banca dati comune del progetto e sito internet (anno 2013)
  • Realizzazione  di indagine sul gradimento della intermodalità (agosto 2013)
  • Costituzione di un Mobility Board  (tavolo di lavoro), con la presenza di rappresentanti di enti pubblici, associazioni di categoria, referenti di aziende trasporti ecc., con il compito di definire e condividere linee di intervento fattibili sul tema della intermodalità
  • Organizzazione di  3 Mobility day (settembre 2013-14-15), giornate di promozione del trasporto intermodale sostenibile, da organizzarsi in contemporanea tra tutti i partner, con tema specifico per ciascun partner
  • Attuazione di progetto sperimentale (estate 2014) sul tema trasporto integrato ferrovia e bici, nel tratto Rimini – Ravenna
  • Organizzazione di  seminari, workshop, convegni
  • Azioni di promozione

Risultati attesi

Condivisione, a livello di area costiera adriatica, di modelli, progetti ed iniziative sperimentali basate sull’intermodalità per favorire lo sviluppo di politiche di trasporto sostenibili, al fine di migliorare la qualità  urbana ed ambientale dei territori litoranei e contribuire alla valorizzazione turistica delle stesse zone.

Durata

1 ottobre 2013 – 31 settembre 2015

Partner

ConeroBus, Ancona, Società per la mobilità intercomunale (Lead partner); Regione Emilia-Romagna, Assessorato Turismo e Commercio;   Comune di Jesi (An); Assessorato alla Mobilità della Regione Puglia; Ministero dei Trasporti Albanese; Comune di Valona (Albania); Comune di Sebenico (Croazia); Contea di Spalato (Croazia);  Dunea, Agenzia per lo Sviluppo locale della Contea Dubrovnik-Neretva (Croazia).

A chi rivolgersi

Laura Schiff, Assessorato Turismo e Commercio, Regione Emilia-Romagna
lschiff@regione.emilia-romagna.it

Emanuela Carvetta, Assessorato Turismo e Commercio, Regione Emilia-Romagna
ecarvetta@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/03/2014 — ultima modifica 20/03/2014
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it