venerdì 20.07.2018
caricamento meteo
Sections

Contributi statali a favore delle reti di impresa operanti nel settore del turismo

Decreto del Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport - Contributi per raggruppamenti di piccole e micro imprese
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Turismo
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 16/12/2015
Scadenza termini partecipazione 25/01/2016 16:00
Presentazione domanda

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo in data 11 novembre 2015 ha pubblicato il Bando per la concessione di contributi a favore delle reti di impresa operanti nel settore del turismo al fine di  promuovere e sostenere i processi di integrazione tra le imprese turistiche, con l’obiettivo di incoraggiare gli investimenti per accrescere la capacità competitiva e innovativa dell’imprenditorialità turistica nazionale, in particolare sui mercati esteri.

Destinatari dei contributi sono raggruppamenti di piccole e micro imprese.

Il Bando prevede che le Regioni, ove hanno sede le imprese partecipanti alla rete, verifichino la compatibilità dei progetti presentati con le linee di politica turistica regionale.
Pertanto l’impresa dovrà acquisire preventivamente tale parere per allegarlo alla domanda di partecipazione al bando ministeriale.

La Regione, con delibera di Giunta n. 2061 del 14 dicembre 2015,  ha definito le modalità di gestione delle procedure di competenza regionale riferite al bando, specificando in particolare che il capofila, o legale rappresentante dell’aggregazione, deve trasmettere alla Regione, entro il giorno 22 gennaio 2016, esclusivamente tramite PEC, pena l’automatica esclusione dalla verifica di compatibilità, alla casella comtur@postacert.regione.emilia-romagna.it :

  • una nota avente ad oggetto: Richiesta di verifica di compatibilità del progetto con le linee di politica turistica della Regione Emilia-Romagna
  • il progetto.

La Regione, verificata la compatibilità, restituirà all’interessato la scheda contenente il parere regionale, sia positivo che negativo, in tempo utile a consentirgli di trasmettere la domanda e i relativi allegati al Ministero entro il 25 gennaio 2016 secondo le modalità ed i criteri stabiliti dal bando.

La precedente scadenza, prevista per il il 15 gennaio 2016, è stata prorogata dal Ministero a seguito delle le complessità riscontrate nelle procedure per la definizione dei progetti e nell'utilizzazione della piattaforma digitale di acquisizione delle istanze di contributo. Conseguentemente è stata posticipata anche la scadenza per la trasmissione delle domande per la verifica della compatibilità da parte della Regione, inizialmente fissata all'11 gennaio ed ora portata al 22 dello stesso mese.


Informazioni

Gloria Savigni
tel. 051.5273257
mail: gsavigni@regione.emilia-romagna.it

Loretta Legnani
tel. 051.5273358
mail: llegnani@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 16/12/2015 — ultima modifica 18/01/2016
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it