venerdì 09.12.2016
caricamento meteo
Sections

Start up innovative 2013

Por Fesr 2007-2013, Asse 1 "Ricerca industriale e trasferimento tecnologico", Attività I.2.1 - Bando per piccole imprese costituite successivamente al 1° gennaio 2011
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 02/08/2013
Scadenza termini partecipazione 31/03/2014 23:55
Approfondimenti

La Regione Emilia-Romagna ha approvato, con delibera di Giunta n. 1044 del 23 luglio 2013, il bando “Sostegno allo start up di nuove imprese innovative”, per l’avvio di nuove imprese a elevato contenuto di conoscenza, basate sulla valorizzazione economica dei risultati della ricerca e/o lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi di alta tecnologia. L’intervento sostiene i costi necessari in fase di start up e i primi investimenti finalizzati all’espansione dell’impresa.

Destinatari del bando sono singole piccole imprese – compresi consorzi, società consortili e società cooperative – con localizzazione produttiva in Emilia-Romagna e costituite successivamente al 1° gennaio 2011. L’agevolazione prevista consiste in un contributo in conto capitale, corrispondente al 60% della spesa ritenuta ammissibile, che non deve essere inferiore a 75mila euro, mentre il valore massimo dei singoli importi erogabili non potrà superare i 100mila euro.

Prevista una maggiorazione – pari al 10% del contributo concesso – per i progetti che prevedono alla loro conclusione un incremento dei dipendenti assunti a tempo indeterminato pari ad almeno 3 unità rispetto alla data di presentazione della domanda.

Le domande di contributo possono essere presentate esclusivamente on line tramite l’indirizzo di posta certificata dell’impresa e trasmesse – complete di tutti i documenti obbligatori firmati digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa – all’indirizzo di posta elettronica certificata del Servizio Politiche di Sviluppo Economico, Ricerca Industriale e Innovazione Tecnologica sviluppoeconomico@postacert.regione.emilia-romagna.it.

Contestualmente all'apertura del bando sarà messo a disposizione on line un manuale sulle modalità di complilazione e trasmissione della domanda. La scadenza del bando è fissata, salvo esaurimento risorse, alle ore 24 del 31 marzo 2014.


Per informazioni

Sportello Imprese, attivo dal lunedì al venerdì alle 9.30 alle 13: Tel. 848800258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario); Fax 051.5276515 
infoporfesr@regione.emilia-romagna.it

Sportello virtuale del portale Emilia-Romagna Start Up, sezione ERStartUp risponde: http://www.emiliaromagnastartup.it/helpdesk/question

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/08/2013 — ultima modifica 08/08/2014
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it