lunedì 28.07.2014
caricamento meteo
Sections

Bando "Ricerca, innovazione e crescita"

Art. 8 della legge regionale 21/2011 - Bando per piccole, medie e grandi imprese costituite nella forma di società di capitale
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Ricerca e innovazione
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 15/03/2012
Scadenza termini partecipazione 15/05/2012 23:55

Delibera di giunta regionale n. 266 del 3 marzo 2012

Il bando dà attuazione all’articolo 8 della legge regionale n. 21 del 22 dicembre 2011 (Legge finanziaria regionale), che prevede il sostegno alla realizzazione di progetti di ricerca industriale inseriti nell’ambito di programmi di investimento e di sviluppo industriale e occupazionale messi in atto da parte delle imprese in Emilia-Romagna. Tale intervento è coerente con la strategia regionale che, sulla base della L.R. 7/2002 (e del relativo programma attuativo PRRIITT, nonché dell’Asse 1 del POR FESR 2007-2013), persegue tra i suoi principali obiettivi quello di rafforzare l’orientamento delle imprese regionali verso un forte impegno nella ricerca e sviluppo e la collaborazione tra le imprese e i centri di ricerca delle Università e degli enti di ricerca.
Le domande devono essere presentate entro il 15 maggio 2012 

Importante: Comunicazione NP n° 5900 del 15 maggio 2012 del Responsabile del Servizio Politiche di Sviluppo Economico, Ricerca Industriale e Innovazione Tecnologica ad oggetto: bando “Ricerca, innovazione e crescita” approvato con DGR 266/2012 - chiarimenti in merito ai documenti da allegare alla domanda, in particolare il bilancio 2011, come previsto dal par. 8) “Presentazione delle proposte”.
Si chiarisce che, affinché la domanda sia formalmente ammissibile, il proponente dovrà allegare alla domanda il bilancio 2011 approvato dall’assemblea dei soci. Alla luce delle tempistiche previste dalla vigente normativa per l’approvazione del bilancio, le aziende che non avessero ancora proceduto a questo adempimento entro il 15 maggio, ultimo giorno utile per la presentazione della domanda, potranno in alternativa presentare la bozza di bilancio 2011 approvata dal Consiglio di Amministrazione e successivamente ma improrogabilmente entro il 15 luglio 2012, presentare con le stesse modalità previste dal bando in argomento, il bilancio 2011 approvato dall’assemblea dei soci.
Qualora entro il 15 luglio 2012 il presentatore non avrà provveduto a sanare la domanda secondo la procedura sopra indicata si considera la domanda non ammissibile per grave vizio formale come previsto dal par. 8) “Presentazione delle proposte”.


Informazioni
Sportello Imprese
Dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
Tel. 848800258 - chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario
E-mail: imprese@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/03/2012 — ultima modifica 21/06/2012
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it