domenica 20.08.2017
caricamento meteo
Sections

Bando per l’attrazione di investimenti in settori avanzati di industria 4.0

Por Fesr 2014-2020, Assi 1 e 4, Azioni 1.1.1 - 1.1.4. - 1.5.1. - 4.2.1.
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
  • Altro
  • Internazionalizzazione
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 26/07/2017
Scadenza termini partecipazione 30/09/2017 23:55
Presentazione domanda

Il bando approvato con delibera di Giunta regionale n. 1061 del 17 luglio 2017 (pdf, 6.7 MB) dà attuazione alla legge regionale n.14 del 18 luglio 2014, Promozione degli investimenti in Emilia-Romagna focalizzando gli investimenti in grado di accelerare la diffusione di attività e competenze avanzate legate a Industria 4.0

Obiettivi

Il bando è finalizzato all'approvazione di proposte di investimento di alta rilevanza strategica attraverso la sottoscrizione di Accordi regionali di insediamento e sviluppo che rispondano agli obiettivi di interesse regionale per:

  • accrescere la competitività delle filiere e dell’intero sistema produttivo regionale rafforzandone la capacità innovativa;

  • integrarsi col sistema regionale della ricerca e della formazione avanzata, contribuendo al suo miglioramento;

  • produrre significativi effetti occupazionali diretti e indiretti, a livello quantitativo e qualitativo, nonché positive ricadute sul territorio in termini di impatto economico, di sostenibilità ambientale e sociale. 

Beneficiari

Possono presentare domanda le imprese singole che esercitano attività diretta alla produzione di beni e di servizi (come indicato all’art. 2195 del c.c.) non ancora attive in Emilia-Romagna ma che intendono investire sul territorio regionale o le imprese già presenti con almeno una unità locale in Emilia-Romagna.

Tipologie di programma di investimento

Il programma di investimento deve riguardare uno degli ambiti sotto elencati:

  • Big Data for Business;

  • Internet of Things;

  • Intelligenza artificiale;

  • Realtà virtuale e aumentata

Tipologie di intervento ammissibili

  • Investimenti per la realizzazione di strutture di ricerca
  • Interventi di ricerca e di sviluppo
  • Interventi formativi
  • Assunzione di lavoratori svantaggiati e lavoratori disabili
  • Investimenti per l’efficienza energetica, la cogenerazione ad alto rendimento, la produzione di energia da fonti rinnovabili, impianti di teleriscaldamento e teleraffreddamento, nonché per il riciclaggio e il riutilizzo dei rifiuti

Scadenze

Le domande possono essere presentate a partire dal 24 luglio 2017 fino al 30 settembre 2017, tramite posta elettronica certificata (Pec) all'indirizzo regionale sportelloestero@postacert.regione.emilia-romagna.it 


Per informazioni

Contact point Ervet  051-6450411 dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
infoleggeregionale14@ervet.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/07/2017 — ultima modifica 03/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it